Invidio te. Dialogo fra una nuvola e un fotografo

IMG_20180516_134550_103

Il cielo mi guarda. Una nuvola mi osserva e scruta ogni mio passo.

Guardo il cielo, l’azzurro e le sue nuvole. Ci guardiamo. Ci ascoltiamo.

NUVOLA

Invidio i tuoi passi. Ti invidio la terra che calpesti e gli odori che la pioggia notturna ha lasciato sul terreno e nell’aria.

FOTOGRAFO

Invidio il tuo cielo e l’aria che attraversi senza soste. Invidio la tua prospettiva e il silenzio che ti accompagna.

NUVOLA

Amico mio, la mia è solo invidia provvisoria. Con i primi venti di tramontana diventerò pioggia e le  mie gocce scenderanno a terra, mescolate ai tuoi passi. E rinascerò profumo e nebbia e frescura serale …

FOTOGRAFO

Amica mia, l’invidia mia è costante, perché posso raggiungerti solo con lo sguardo e con la poesia.

 

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...