Archivi del mese: febbraio 2016

Fotografia e Scrittura

Vivo in bilico tra immagini e parole: un equilibrista tra fotografia e scrittura. Confesso che per parecchio tempo mi sono sentito irrisolto, indeciso nella scelta tra i due universi. Poi, grazie anche alla scoperta di quella particolare forma di comunicazione … Continua a leggere

Pubblicato in Monologhi e discorsi | 1 commento

Se la mente si azzittisce

Se la mente si azzittisce allo sguardo riesce di sorridere davanti ai primi passeri che spuntano come gemme sui rami di fine febbraio.

Pubblicato in Monologhi e discorsi | 1 commento

Piccola lezione di fotografia in forma di autocommento

Quando ho visto questa donna, quando l’ho inquadrata, la mia mente ha detto: Guarda, guarda il passo claudicante che si appoggia al bastone; guarda questo corpo che ondeggia come una barca. E ho scattato. Convinto di aver fotografato una donna-barca … Continua a leggere

Pubblicato in Monologhi e discorsi | 4 commenti

Troppe, troppe volte

  troppe, troppe volte la mente oscura ciò che l’anima sente accadere  

Pubblicato in Officina | 1 commento

Come barca in secca

  come barca in secca che in ogni fibra della chiglia ha memoria e nostalgia del fiume  

Pubblicato in Officina | Lascia un commento

Piccola lezione di fotografia in tre paragrafi

  In fondo, ogni sguardo è un principio di inquadratura sul mondo. E qualsiasi forma gli dai, al mondo, Tu ne sei responsabile. Perché, anche solo per un momento, ne hai fermato la corsa.    

Pubblicato in Monologhi e discorsi | Lascia un commento

Come un frutto

  come un frutto pende tra le foglie il tramonto  

Pubblicato in Officina | Lascia un commento