Fotografia verbale. Superman

Ho visto per strada un uomo vestito da Superman. Da capo a piedi.

Camminava indifferente e malinconico tra i sorrisi della gente e gli sfottò. Eroico, a modo suo.

Il costume gli faceva difetto a un ginocchio e il mantello era di telina leggera, quasi trasparente.

Tela inadatta al volo e tutta la tristezza era cucita in quel costume da quattro soldi che impediva all’uomo  di volare via.

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Fotografia verbale. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Fotografia verbale. Superman

  1. circomedusa ha detto:

    Il dettaglio della “borsa” al ginocchio. Da vero scrittore, o fotografo. O entrambi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...