Contrappunto

I tetti delle case sono piatti, regolari e in certi punti più bassi dei lampioni.

Renzo, Renzo, vieni che è arrivato un pacco

Il telone di rafia a strisce orizzontali bianche e azzurre è appeso all’ombra di due alberi, davanti alla Tabaccheria Il Sigaro

Le gomme delle macchine scivolano sull’asfalto e lasciano nell’aria uno stridore, un fastidio

E’ lo stesso fastidio che provavo da bambino, quando Egidio – per fare dispetto – passava le unghie sulla lavagna e a me, a noi tutti in classe, veniva la pelle d’oca

 Un vento tiepido porta la voce gracchiante di un altoparlante

Il camion del venditore ambulante di frutta si ferma al sole

Ha il passo lento e ondeggiante di una processione

Ha mazzi di aglio appesi alla sponda posteriore e ciliegie rosse, che un ragazzo mescola con una paletta di alluminio

Rimango in silenzio, a guardare la vita che accade.

Salice Salentino, 2015

Salice Salentino, 2015

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Officina. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...