Blues per Kathmandu

Se io fossi Terra, oggi, oppure Montagna, mi coprirei il volto con le mani, per nascondere la mia vergogna.

Se io fossi Terra, oggi, oppure Valanga, con le mie mani mi impiccherei, per estinguere la mia colpa di assassina.

Invece sono stato e sono soltanto un uomo, e tenderò le mani verso altre mani che stringeranno altre mani che stringeranno altre mani.

Oh, yes.

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...