La bolletta della luce. Esercizio di drammaturgia fotografica

  1. ESTERNO GIORNO – UNA VIA DI PRAGA

Un uomo e un ragazzo camminano affiancati, a testa bassa, senza guardarsi. Sono Gustav Janouch, studente di diciassette anni e suo padre.

JANOUCH PADRE

Ho scoperto che scrivi poesie.

GUSTAV

Come lo sai? (balbettando) Come lo hai scoperto?

JANOUCH PADRE

Semplice. Ogni mese arriva una bolletta della luce sempre più alta. E’ così che ho scoperto che tieni accesa la luce della tua camera fino a notte alta. Ti ho controllato e ho visto che scrivi, scrivi, stracci, riscrivi.

GUSTAV

E allora?

JANOUCH PADRE

Quindi un mattino, mentre tu eri a scuola, ho dato un’occhiata alle tue cose e ho trovato una cartelletta nera: Libro della bellezza. Le tue poesie. Mi sono piaciute.

GUSTAV

(fermandosi di colpo) Ma perché le hai lette?

JANOUCH PADRE

(senza fermarsi) Perché non avrei dovuto leggerle? Perché non avrei dovuto conoscere la tua opera? Le ho ricopiate, tutte. Anche quelle che non ho capito e le ho date da leggere a un amico. Ha avuto parole di elogio e mi ha chiesto di conoscerti.

 GUSTAV

(affrettandosi per raggiungere il padre) E chi sarebbe questo tuo amico?

JANOUCH PADRE

E’ uno che lavora nel nostro ufficio legale. Vieni, ci sta aspettando.

 

  1. ESTERNO GIORNO – UNA PIAZZA DI PRAGA

Nel silenzio della piazza deserta appare un uomo che aspetta.

Franz Kafka, Praga, 1922

Franz Kafka, Praga, 1922

VOCE FUORI CAMPO (di Gustav)

Ma chi sarebbe questo tuo amico?

VOCE FUORI CAMPO (del padre)

Gustav, ti presento il Dottor Kafka.

FRANZ KAFKA

(sorridendo) Buongiorno, Gustav. Davanti a me non si deve vergognare. Anch’io ho una bolletta della luce molto alta.

(Dissolvenza a chiudere, tra le note dell’ Adagietto della Quinta Sinfonia di Mahler)     

 

Esercizio liberamente immaginato da Conversazioni con Kafka di Gustav Janouch

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Scansioni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a La bolletta della luce. Esercizio di drammaturgia fotografica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...