Il binomio fantastico in fotografia

© Flor Garduño

© Flor Garduño

Questa è un’altra delle mie fotografie preferite. Torno spesso a studiarla perché credo che sia un esempio perfetto di quel principio creativo, coniato da Gianni Rodari, che va sotto il nome di binomio fantastico.  Ecco la definizione che ne dà Rodari nella sua Grammatica della fantasia:

La parola singola agisce solo quando ne incontra una seconda che la provoca, la costringe a uscire dai binari dell’abitudine, a scoprirsi nuove capacità di significare. Occorre una certa distanza tra le due parole, occorre che una sia sufficientemente estranea all’altra, e il loro accostamento discretamente insolito, perché l’immaginazione sia costretta a mettersi in moto per istituire tra loro una parentela, per costruire un insieme (fantastico) in cui due elementi estranei possano convivere.

Un accostamento inatteso che genera una specie di terremoto, di esplosione del senso. Credo che lo stesso principio possa valere anche per le immagini, per gli elementi che mettono in scena. Nel caso di Flor Garduño: i limoni in primo piano e il seno nudo che emerge dall’ombra. Limoni e seno. E i capezzoli. Giganteschi quelli dei limoni e leggero, quasi sfumato, quello della donna.

Le immagini non hanno a disposizione l’immenso armamentario comunicativo delle parole, però possiedono – più delle parole – la forza dell’evocazione. Come in questa immagine, dove l’accostamento tra limoni e seno non funziona solo come semplice analogia visiva, ma trasforma tutta la fotografia in una specie di memento sulla caducità delle cose. Ricordati che tutto sfiorisce e perderà l’aspetto dell’oggi. Ricordati, guardando la buccia rugosa di questi limoni, che anche quel seno, oggi così liscio e perfetto, un giorno appassirà e assumerà un’altra forma. Un esempio, tra i tanti, di binomio fantastico in fotografia.

www.florgarduno.com

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Scansioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...