Di alcune storie del Custode del Sipario

Affresco-trapunta-giardino

Affresco-trapunta-giardino

Qui, una volta, è accaduto che un capomastro, invaghito d’una donna che aveva visto una volta soltanto, affrescasse la stanza di lei con fiori freschi, cambiandoli ad ogni segnale di secchezza. Glicine a primavera e rose di maggio, il girasole di luglio e bucaneve a gennaio …

Qui, una volta, è accaduto che un tintore, rimasto senza colore, dipingesse i rami di questa trapunta con il crine di una puledra barattata al mercato di Fez, dove era andato per cercare moglie …

Qui, una volta, è accaduto che un vecchio leggesse, ogni mattina, i suoi romanzi preferiti. Fino al giorno in cui, alzato lo sguardo dalla pagina, iniziò a leggere i petali e le foglie di questo giardino, perdendosi nel vento e in ogni goccia di rugiada …

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Officina. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...