Geografia degli inizi

Opicino De  Canistris, Mappa del Mediterraneo

Opicino De Canistris, Mappa del Mediterraneo

Via De Canistris è una piccola strada tortuosa del centro di Pavia. Ha una curva che sembra l’ansa di un fiume, di quelle dove l’acqua ristagna. O riposa.

Ho vissuto lì da bambino, in una villa con giardino. Lì ho imparato a conoscere i colori, le ombre del fico sul muro di cinta. Lì ho imparato a guardare attraverso l’inferriata del cancello. Le mie prime inquadrature, ma non lo sapevo.

Adesso è solo un luogo della mente e della memoria. Un contenitore di ricordi. Alcuni piacevoli, altri sepolti. Tutto materiale per la mia analista. Credo.

Anche se da tanti anni vivo altrove, sono affezionato a quella via e a quel nome: Opicino De Canistris (1296-1334). Ho scoperto tardi chi era: storico, ecclesiastico, miniatore, calligrafo che, tra le altre cose, disegnava carte geografiche popolate di figure, mostri, animali. Un visionario, insomma. Può sembrare strano, ma quasi tutte le mie fotografie sono partite proprio da lì: da quella via, da quel visionario.

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Geografie personali. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...