Archivi del mese: ottobre 2014

Esplorazioni

A volte ci sono momenti che hanno addosso una luce così malinconica e sfuggente che mi sembrano il latrato di un cane nella notte. O il fischio di un treno. Lontano.  

Pubblicato in Sans Mots | Lascia un commento

Un minuto del mio sguardo

Ieri, dopo aver pubblicato il post dedicato a Reyhaneh Jabbari (https://lavaligiadivangogh.wordpress.com/2014/10/29/le-cose-da-salvare-lo-sguardo-di-reyhaneh/), sono uscito per le campagne e ho raccolto questa prima immagine. Per lei. Ho ascoltato il suo appello e non mi sono vestito a lutto. Ho accolto il suo … Continua a leggere

Pubblicato in Un minuto del mio sguardo | 2 commenti

Le cose da salvare. Lo sguardo di Reyhaneh

Oggi la Valigia vi chiederà qualche minuto in più per la lettura. Prendetevi il tempo necessario, se volete. Oggi voglio mettere, tra Le Cose Da Salvare, il testamento di Reyhaneh Jabbari, la giovane donna impiccata dal regime iraniano con l’accusa … Continua a leggere

Pubblicato in Le cose da salvare | 2 commenti

Minima Moralia

Mi hanno raccontato che qualche giorno fa, durante un concerto di Claudio Baglioni (ma credo capiti ormai per qualsiasi cantante o gruppo), il pubblico agitava nell’aria i display accesi dei cellulari. Una fiaccolata elettronica. Un tempo, ricordo, si usavano gli … Continua a leggere

Pubblicato in Scansioni | 1 commento

Esplorazioni

Piccolo e incompleto inventario di ombre domestiche in un tramonto d’autunno

Pubblicato in Sans Mots | 1 commento

E se fossero degli ideogrammi? (2)

Riprendo in mano il sasso lanciato ieri https://lavaligiadivangogh.wordpress.com/2014/10/25/e-se-fossero-degli-ideogrammi-1/ Le immagini. Anche le immagini, come le parole, sono universi sterminati, dai confini imprecisi e fluttuanti. A cominciare dalla scena rappresentata, davanti alla quale, a un certo punto, mi domando cosa c’è … Continua a leggere

Pubblicato in Monologhi e discorsi | Lascia un commento

E se fossero degli ideogrammi? (1)

Butto lì un’idea, ancora vaga e imprecisa, che mi frulla in testa da tempo. Vediamo cosa succede. L’idea è questa: a me sembra che molte fotografie (soprattutto in certi luoghi, come un blog) siano come degli ideogrammi: un po’ immagine, … Continua a leggere

Pubblicato in Monologhi e discorsi | 2 commenti