Piccoli universi portatili

Joseph Cornell, L’Égypte de Mlle Cléo de Mérode cours élémentaire d’histoire naturelle, 1940

Joseph Cornell, L’Égypte de Mlle Cléo de Mérode cours élémentaire d’histoire naturelle, 1940

Avambraccio di bambola, sabbia rossa sparsa, sfera di legno, moneta tedesca, numerosi frammenti di vetro e specchio, dodici bottiglie con il tappo di sughero, testa ritagliata di sfinge, filamenti gialli, due spirali di carta intrecciate, testa ritagliata di Cléo de Mérode, immagini ritagliate di uomini e cammelli, sabbia gialla sparsa, sei perline di collana, tubo di vetro con residui di liquido verde essiccato, tulle sgualcito, strass, collana di perline, lustrini, catena di metallo, frammenti di metallo e vetro, ago con filo, disco di legno rosso, frammenti d’osso e vetro smerigliato, celluloide blu, pezzi di cristallo trasparente, campione di roccia, sette palline, petali di rosa in plastica, tre cucchiai di stagno in miniatura per una casa di bambole.

Queste sono alcune delle cose che l’artista americano Joseph Cornell trovò e sistemò in una scatola chiamata L’Égypte de Mlle Cléo de Mérode cours élémentaire d’histoire naturelle, costruita nel 1940.

Cose abissalmente lontane tra loro, senza nessi, senza legami di senso. Eppure, una volta “inquadrate”, messe in scatola, trovano lì, in quello spazio minimo che sembra un universo portatile, la loro unità, la loro destinazione.

La mia fotografia si ispira a Joseph Cornell e non ha pretese di bellezza o verità. Semplicemente, si accontenta di lasciarsi trovare da quelle quattro o cinque cose ancora sconosciute che, misteriosamente, vanno insieme. E di raccoglierle.

Per la mia fotografia, per il mio sguardo, il mondo ha un numero infinito di cose disperse, abbandonate in un numero infinito di luoghi improbabili. E ogni foto è un piccolo universo portatile: un tentativo, a volte disperato, di senso.      

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Officina. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...