Perché tengo un blog. Come avrei potuto?

Lo stato delle cose, 1 settembre 2014

Lo stato delle cose, 1 settembre 2014

Come avrei potuto, fuori dal blog, come avrei potuto rendere conto di quello che ho visto, provato, sentito, ieri mattina?

Come avrei potuto, fuori dal blog, tenere insieme, in una forma che contenesse il mio sguardo e, senza perdite eccessive, la nebbia che si era portata via le campagne e un pezzo di mondo?

Come avrei potuto tenere insieme quelle campagne che lei, nebbia, avrebbe restituito con il sole delle nove, rivelando ciò che aveva pietosamente nascosto: le ferite lasciate sui campi di melica da una tempesta notturna?

Come avrei potuto tenere insieme lo sguardo e il pensiero che, per una volta, la nebbia aveva coperto la violenza del cielo e, non, quella degli uomini?

Come avrei potuto, fuori dal blog, impedire che l’immagine condannasse all’assenza ciò che non era immagine e tutto diventasse come un vuoto a perdere dello sguardo?

(continuerà)

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Officina. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Perché tengo un blog. Come avrei potuto?

  1. Cesare Nicola ha detto:

    Mattina, campagna, sono in bici per andare al lavoro e penso “che peccato non poter rendere in fotografia i profumi ed i suoni della campagna, ha proprio ragione Enrico quando sente la necessità di sfondare i confini della fotografia”. Poi qualche ora dopo, leggo questo post. Che dire, sono contento, anche onorato, di trovarmi spesso sulla tua lunghezza d’onda. Mi piace seguirti in questo tuo girovagare per le campagne, con lo sguardo curioso del bimbo, che non dà per scontato nulla di ciò che vede. Tutto qui. Adesso spengo il computer e risalgo in bici: la strada sarà più o meno la stessa di altre volte, ma è un giorno diverso, quindi ci saranno profumi diversi, rumori diversi, luci diverse, persone diverse. Mentre pedalo i miei sensi sono “naturalmente” attenti a tutto, come dovrebbero esserlo mentre fotografo. Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...