Il mio esercizio quotidiano

Uno degli esercizi di manutenzione dello sguardo che eseguo ogni giorno è scrivere immagini, fotografie verbali. Le chiamo così. E’ il mio training quotidiano di fotografo. Tutti i giorni, da anni.

Lo faccio per arricchire lo sguardo, ma, soprattutto, per guardare senza l’obbligo di fotografare. In questo modo trovo che la realtà si ingigantisca e il mondo diventi illimitato. E lo sguardo più libero e più intenso, perché deve solo vivere nell’osservazione, senza pensieri o legami con le convenzioni ottiche.

Come ieri, ad esempio, quando guardavo certi lampi feroci che accoltellavano le risaie inermi. E basta.             

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in La manutenzione dello sguardo. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il mio esercizio quotidiano

  1. thewhitecabbage ha detto:

    Grazie …ci provero!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...