Aloni

Stato delle cose, 19 luglio 2014

Stato delle cose, 19 luglio 2014

Aloni sul muro, ragnatele, una presa di corrente naufragata. Lo stato delle cose ieri, a casa vuota. O forse dovrei dire Lo stato di ciò che resta dei miei passaggi. Lo stato delle cose che sono state.

O forse dovrei dire che quelle orme residue sono state la cucina dove ho scritto, in molte mattine, la ‘Valigia’. Sono state i miei risvegli. E il lucernaio da cui scrutavo le nuvole di passaggio. Sono state il caffè e la prima sigaretta, all’alba.

O forse dovrei dire che ogni luogo attraversato è una somma di aloni e di tracce, che a volte rivelano qualche cosa. Altre volte, invece, restano in silenzio e aspettano l’imbianchino che le cancellerà.

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Aloni

  1. Pingback: La luce in una stanza | sinestesie fotografiche

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...