Archivi del mese: novembre 2013

Quando una domanda ti raggiunge

Ieri sera una ragazza tra il pubblico mi ha chiesto se, quando osserviamo il mondo attraverso il dispositivo fotografico, non ce ne stiamo un po’ allontanando. Confesso che ho dovuto attraversare qualche secondo di silenzio prima di rispondere: stavo misurando … Continua a leggere

Pubblicato in Questioni di perimetro | Lascia un commento

Fotografia verbale. Paesaggio con finestrino

Guardo queste prime gelate nei campi [clic] nella luce rosata [clic] di fine autunno; le nuvole di vapore ai piedi di una centrale elettrica [clic] e le montagne innevate all’orizzonte [clic]. Guardo questo paesaggio che vive riflesso nel finestrino di … Continua a leggere

Pubblicato in Fotografia verbale | 2 commenti

In così poco spazio

Davanti a una fotografia sempre più spesso mi domando: Come è possibile racchiudere così tanta vita in così poco spazio? Fin dove arriva la sua capienza?

Pubblicato in Questioni di perimetro | 2 commenti

Fotografia e Memoria. 1

Una maglietta del Liverpool. Una macchina fotografica a soffietto. Un portachiavi. Un cappello peruviano. Un romanzo di Baricco. Un telepass. Un paio di calzini. Un album di fotografie. Questi sono gli oggetti-universo che lunedì, a Vigevano, abbiamo usato per lavorare … Continua a leggere

Pubblicato in La manutenzione dello sguardo | Contrassegnato , , | 3 commenti

Liberare lo sguardo

Nell’industria profumiera c’è una figura che ha il compito di annusare odori, profumi, essenze con lo scopo di trovare nuove e interessanti combinazioni di profumo. E’ chiamata il naso. Ma il naso ha un problema: dopo ore trascorse ad annusare profumi, … Continua a leggere

Pubblicato in La manutenzione dello sguardo | 3 commenti

Prima di scattare

Potrà sembrare strano, ma il gesto che faccio appena prima di scattare l’ho imparato da Van Gogh, leggendo le sue lettere al fratello Theo. Stacco gli occhi dal mirino o dal vetro smerigliato e guardo la scena strizzando gli occhi, … Continua a leggere

Pubblicato in Promemoria in caso di fotografia | Contrassegnato | 2 commenti

Mi piacciono gli inizi

Mi piacciono gli inizi, i cominciamenti. Mi piacciono le nascita, le partenze: tutto ciò che si trova al principio di qualcosa che diventerà. Come la pagina bianca, la prima frase, il primo incontro, il primo passo, un nuovo set, la … Continua a leggere

Pubblicato in Segnalazioni | Contrassegnato | Lascia un commento