Fotografia e Memoria

Ci sono cianfrusaglie che per alcuni meritano la spazzatura, per altri sono veri e propri tesori da scoprire. Oggetti (o luoghi) che funzionano come porte che si aprono all’improvviso e spalancano alla mente e al corpo la profondità del Tempo, della memoria. Sono veri e propri passaggi verso l’Altrove. Passaggi verso il fantastico, verso il ricordo.

Mi muovo in un mondo dove convivono immondezzai e comò misteriosi; cantine, soffitte; scarti e cimeli. Ed è un gran via vai: dentro e fuori questi spazi. All’insaputa gli uni degli altri, sino a quando, con parole o con immagini, non mi ritrovo a gridare: Guardate! Guardate che cosa ho trovato!

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Monologhi e discorsi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...