Alfabeto fotografico personale. Nero

Arles, 2013

Arles, 2013

«La modernità luminosa ha permesso di vedere di più il mondo, ma ha abbassato la soglia del fantastico.»  (Marco Baliani)

Ricordo un rientro notturno a Marrakech, con una Fiat Punto bianca presa a noleggio, lungo una strada senza la minima traccia di luce. Ero immerso in un paesaggio senza stelle, senza luna, senza i punti luminosi delle case, senza il riverbero lontano di qualche paese o città. Credo di non aver mai più visto una notte così nera, se non in mare.

Intuivo le montagne dietro l’oscurità, ma era un paesaggio che in quella tenebra non aveva consistenza. Un paesaggio assente. Un buio primordiale, che ingoiava ogni traccia di realtà: come se tutte le cose fossero state cancellate dalla vita. O dovessero ancora apparire. Un nero assoluto che disattivava lo sguardo, rendendolo inutile e silenzioso. Un’oscurità che spegneva anche lo spazio, togliendo profondità e direzione. Mi sentivo abbandonato in un qui che aveva perso ogni significato, perché in quella oscurità non esisteva più un laggiù.

Ma sentivo che quella oscurità accendeva lo sguardo interiore, lo sguardo della memoria, dell’immaginazione. O della paura. Sentivo che quello era uno smarrimento vitale, potente, carico di energia perché spingeva a desiderare nuovamente la luce. Come il desiderio di vita che prende dopo una malattia.

Così, da quella notte, ho cominciato a servirmi del nero e delle ombre in molte fotografie: per annullare la visibilità rassicurante e costringere lo spettatore ad adottare uno sguardo che immagina, che ricostruisce il soggetto nella mente.

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Alfabeto fotografico personale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...