Sguardo da un treno

Una volta ho visto, da un treno, il fango di certi cantieri dalle parti di Milano. Cantieri nebbiosi, abbandonati. Li guardavo e non capivo se quel disordine invernale, che scivolava lungo il fianco del finestrino in corsa, aveva la malinconia del rudere o la speranza delle fondamenta.

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in L'archivio delle fotografie perdute. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...