Ascoltare con lo sguardo

Oggi, come esercizio quotidiano di manutenzione dello sguardo, voglio andare in cerca di luoghi che sono invecchiati come persone.

Come certe case lungo le ferrovie, dall’aria esausta e consumata che hanno gli operai dopo anni di fonderia. O come gli orti abbandonati, secchi e desolati come un pianto.

Voglio ascoltare con lo sguardo la loro memoria, le loro storie.

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in La manutenzione dello sguardo. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...