Ricordi in primo piano

«Un ramo di lillà. Bianco. Doppio. Nel verde intenso delle foglie. Immerso in un accecante raggio di sole. Irrompe nella stanza dalla finestra. Si dondola sotto il davanzale.»

[Sergej Ejzenštein, Memorie, Milano, SE 2008, p. 21]

Ejzenštein racconta che il primo ricordo tra le sue impressioni infantili è stato un primo piano. Il primo piano di un lillà bianco che dondola sopra il suo letto.

Allora ho provato anch’io a frugare tra i primi piani della mia infanzia, ma niente da fare, ho scovato solo campi lunghi. Come quando, dal cancello del mio giardino, guardavo la gente che passava per Via De Canistris e domandavo Ma siete in tanti lì fuori?

Non so bene cosa vuol dire tutto questo, pazienza. Quello che so per certo è che i miei primi ricordi hanno usato, chissà perché, un grandangolo.

Annunci

Informazioni su lavaligiadivangogh

fotografo, critico, docente
Questa voce è stata pubblicata in Scansioni e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Ricordi in primo piano

  1. Maurizio Rinaldi ha detto:

    …il grandangolo permette una visione più ampia, allontana gli orizzonti, inserisce più cose…
    per i primi piani serve un leggero tele, per entrare nel dettaglio, separarlo da ciò che lo circonda e accontentarsi di quello…
    penso ci sia un momento per l’uno e un momento per l’altro…

  2. lavaligiadivangogh ha detto:

    Hai ragione. La visione ‘telescopica’, se non ricordo male, l’ho conquistata quando ero un po’ più grandicello, quando ho iniziato – nel mio piccolo – a dare un senso alle cose mettendo in relazione il particolare con il tutto. Ma non sempre ci riuscivo. 🙂

  3. Maurizio Rinaldi ha detto:

    Quello che conta è provarci, il riuscirci è un’altra cosa.
    il provarci ne conferma una necessità, il riuscirci o non riuscirci dipende dalle aspettative…
    magari ci si riesce senza accorgersene… o per accorgersene più in la…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...